E’ in libreria un romanzo che renderà felici i moltissimi fan di Richard Stark che tutti ormai sanno essere in effetti il vulcanico Donald E. Westlakescomparso il 31 gennaio del 2008.

Il romanzo si intitola Comeback. Colpo su colpo (Comeback, 1997) e fu stampato in prima edizione dalla Sonzogno nel 2003.

Parker è il protagonista di una lunga serie, ventisette romanzi, scritti nell’arco di quasi cinquant’anni, è indubbiamente un criminale un uomo che ruba e uccide senza pensare ad altro che alla propria pelle. Un personaggio che non dovrebbe suscitare la nostra simpatia. Eppure ci riesce. Forse perché in un mondo sempre più corrotto e disonesto, lui è un malfattore dichiarato, ma con una propria "etica"; e non un uomo che, apparentemente "perbene", nasconde in realtà un'anima corrotta.

Parker in fondo incarna un po' le nostre segrete voglie di rivalsa nei confronti del marcio che ci circonda.

Il volume contiene una postfazione del noto scrittore e sceneggiatore Massimo Carlotto.

L’autore:

Come abbiamo scritto, Richard Stark è uno dei tanti pseudonimi usati dal celebre scrittore Donald E. Westlake che è nato nel 1933 a Brooklyn. Nella sua lunga carriera ha usato almeno altri dieci pseudonimi e ha scritto un numero veramente impressionante di romanzi e racconti con una costanza di qualità veramente notevole.

E’ considerato uno dei più grandi giallisti di tutti i tempi,  nel complesso Westlake ha scritto 104 libri, da 15 dei quali sono stati tratti film come La pietra che scotta con Robert Redford e Payback con Mel Gibson. Ha ricevuto una nomination agli Oscar per la sceneggiatura di Rischiose abitudini (1990) e tre Edgar Awards dai Mystery Writers of America.

La serie Dortmunder (Gli ineffabili cinque) comprende 14 titoli mentre quelli a se stanti sono circa ottanta.

Normalmente l’autore con il suo vero nome firmava le sue opere, gialli, fantascienza e altro che sono anche pervase di un sano umorismo, mentre quando si firmava Stark scriveva quasi solo di Parker.

Molti suoi romanzi sono apparsi nel passato sui Gialli Mondadori, poi alcuni pubblicati sporadicamente e senza un preciso piano organico dalla Interno Giallo e da Marco Tropea editore.

La quarta:

Niente alcol, durante un colpo. Né sesso. Nessuna distrazione è ammessa quando a dirigere le danze è Parker, tanto meno se la posta in gioco è un bottino di quattrocentomila dollari. Ma nemmeno le inflessibili regole del professionista della truffa possono garantire che tutto vada liscio, e questo Parker lo sa fin troppo bene. Ecco perché, da anni, si è ritirato con Claire lontano dai guai, in una magnifica villa sulle sponde di un lago del New Jersey settentrionale, a godersi i frutti di una lunga e redditizia carriera. Eppure, quando arriva la telefonata di Liss a proporgli una rapina ai danni di un ricco e disonesto predicatore televisivo, Parker non può tirarsi indietro. Quel colpo si può fare, c’è anche un informatore interno e la polizia non è mai stata un problema. Le cose si complicano, semmai, dopo, quando è ora di spartirsi la torta e ha inizio il valzer del doppio gioco.

Richard Stark, Comeback. Colpo su colpo (Comeback, 1997)

Traduzione Andrea Carlo Cappi, Rizzoli, BUR scrittori contemporanei, pagg. 241, euro 9,80

ISBN 978-88-17-04148-5

__________________________________________________

La signora Hudson e il colpo fatale

A novembre in tutte le edicole…

Redazione, 2/11/2020

Colpo grosso alla Serpentara

Ecco il finale di questo divertentissimo giallo a firma Calcerano & Fiori 

Luigi Pachì, 23/05/2018