Per i "martedì" di Bus Stop Sherlockiana esce oggi l'apocrifo di Luca Martinelli che ci propone una nuova indagine holmesiana. Si tratta di Sherlock Holmes e il furto dell'astrolabio.

L'astrolabio Sloane, uno dei pezzi pregiati della collezione del British Museum che è stato concesso in prestito all'astronoma Annabelle Harlowe, nel corso della notte scompare misteriosamente dal laboratorio della scienziata. Per ragioni di riservatezza, viene chiesto l'intervento di Sherlock Holmes. Il detective e l'inseparabile amico dottor Watson si recano ad Amerden, nei pressi del villaggio di Taplow, per affrontare le indagini. La scienziata sospetta gli zingari, la cui presenza è stata notata in zona proprio la sera in cui è stato compiuto il furto. Holmes e Watson si trovano alle prese con una realtà piena di misteri: non ci sono state effrazioni, non ci sono orme e le parole che ascolta evocano strane leggende e superstizioni popolari alimentate dalle vicende della vicina residenza del Barone Desborough.

In questo scenario senza indizi, con le sue acute capacità di osservazione, Sherlock Holmes saprà cogliere l'elemento apparentemente incongruente e arriverà a scoprire la ragione assurda che ha provocato il furto dell'astrolabio. Una ragione che dimostra quanto “la natura umana sia complessa e sciocca al tempo stesso”. Smascherare i colpevoli e recuperare il prezioso strumento scientifico, a quel punto, sarà solo un gioco da ragazzi.

Sherlockiana 106: Uno studio di Hudson

Torna sulle pagine di Sherlockiana, Luca Martinelli. E lo fa con un racconto giunto finalista allo Sherlock...

Luigi Pachì, 15/03/2016

Bus Stop Sherlockiana 101: Il segreto di Sherlock Holmes

Dopo Sherlock Holmes e il mostro di Croydon, torna su Sherlockiana Luca Martinelli

Luigi Pachì, 9/02/2016

Bus Stop Sherlockiana: Sherlock Holmes e il mostro di Croydon

I mostri non esistono. Sherlock Holmes lo sa e, con la sua fredda logica, risolverà un caso di duplice omicidio nel...

Luigi Pachì, 29/01/2015