Di seguito due interessanti segnalazioni per le vostre letture invernali.

Ti ucciderò di Rafael Balanzà

Negli anni Novanta, Valle e Cáceres facevano parte di un gruppo pop rock. Si frequentavano, giocavano e bevevano insieme. Poi si erano persi di vista. Dopo dieci anni di lontananza, i due si incontrano in un caffè. Chiacchierano animatamente e ricordano, ridono di aneddoti del passato. Di punto in bianco, Valle annuncia all'amico ritrovato che presto lo ucciderà, senza specificarne il motivo. Cáceres dovrà scoprire tutto ciò che riguarda la minaccia, e cercare di evitare il suo omicidio... e da questo momento la storia decolla procedendo emozionante fino al sorprendente finale che lascerà il lettore senza fiato.

Biografia

Rafael Balanzá è nato ad Alicante nel 1969, ma vive a Murcia. Nel 2002 fonda la rivista culturale «El Kraken». Nel 2007 ha pubblicato la raccolta Crímenes triviales, che comprende cinque storie di crimini banali. Con il suo primo romanzo, Ti ucciderò (Los asesinos lentos, 2010), vince il Premio Café Gijón dell’edizione 2009.

La giuria del Premio Café Gijón motiva la scelta di Ti ucciderò per l’audacia narrativa, la cui trama si basa su una struttura molto ben costruita che tiene il lettore col fiato sospeso, arrivando a un epilogo brillante e inaspettato.

pp. 160 - € 12,90

in libreria: 28 novembre

ISBN 9788865640395

Il piromane  di Jón Hallur Stefánsson

Una piccola comunità islandese è scossa da un piromane. Nessuno del villaggio è al