Era il 1957 quando la storica collana milanese “I Romanzi del Corriere della Sera” (n. 34) portava in edicola il recente esordio letterario di un autore in seguito mai divenuto celebre.

I Classici del Giallo Mondadori n. 1357 riscoprono questa primizia e la portano in edicola questo mese: Veleno al castello (The Girl Who Died, 1955) di Kenneth Hopkins

-

Dalla quarta di copertina:

Quadri e marmi pregiati, tappeti e mobili d’epoca, adesso anche una ragazza morta: senza dubbio il castello di Ringwood è ricco di attrazioni. C’è un periodo dell’anno in cui viene aperto al pubblico, e se un cronista come Gerry Lee viene inviato a scrivere mezza colonna in ossequio all’aristocratico proprietario, di sicuro non si aspetta di trovare sul pavimento della biblioteca un cadavere senza vestiti che lo fissa con occhi vitrei. Nessun segno di violenza sul corpo, forse la vittima è stata uccisa con un veleno. Ma com’è entrata, dato che il castello era ancora chiuso, con tutti gli accessi sbarrati? E soprattutto chi è e perché è stata assassinata? Domande in sospeso, a cui se ne aggiungono altre poco piacevoli per Gerry. Come mai stringeva tra le dita un anello acquistato proprio da lui? E chi ha tracciato il nome “Gerald Lee” sui vetri sporchi di una finestra? Sarà il caso di svolgere qualche indagine. Non prima di aver cancellato quella scritta...

-

Poirot sul Nilo nel 2020

Le ultime notizie fanno slittare la pellicola a fine 2020

Luigi Pachì, 25/10/2018

[Estate 2018] Intervista a Lia Tomasich

Intervista con un'appassionata autrice di ogni genere narrativo

Lucius Etruscus, 9/07/2018

Assassinio sull’Orient Express in Blu Ray

Il film diretto e interpretato da Kenneth Branagh disponibile in Blu Ray Disc

Luigi Pachì, 18/04/2018