«Scrivo gialli perché sono il genere di libri che più amo. Nei miei romanzi riverso tutte le mie passioni: per luoghi e persone memorabili, per i cani pieni di personalità, il buon cibo e i fiori rari, ma soprattutto per gli enigmi intriganti, capaci di regalarti un momento di vera evasione.»

 

Ecco quanto afferma la scrittrice Michelle Wan in merito ai suoi romanzi e con l’ultimo arrivato in questi giorni in libreria dal titolo I delitti della Dordogna (Kill for an Orchid, 2009), torniamo in quella regione del sud-ovest della Francia dove sotto una apparente idilliaca tranquillità covano gelosie e avvengono morti sospette.

Di questa autrice la Garzanti ha già pubblicato i suoi tre precedenti romanzi dal titolo: Il mistero dell’orchidea selvatica; La maledizione dell’orchidea e infine Morte in Dordogna.

Michelle Wan inserisce nei suoi romanzi le proprio conoscenze e le sue preferenze come il suo amore per le orchidee, è anche sposata con un esperto orticultore tropicale, un amore per le orchidee nato durante un viaggio in Francia e in una foresta suo marito individuo la prima orchidea e così passo il resto delle vacanze a fotografare orchidee e successivamente dopo aver acquistato libri sull’argomento si appassionò ancora di più. Inoltre l’autrice ha una sorella che ha una casa in Dordogna e così ogni anno va in vacanza in quella zona della Francia.

Nel presente romanzo ritroviamo  la protagonista dei precedenti romanzi, Mara Dunn, che ora convive con Julian Wood che si trova accusato di un omicidio, infatti la sua ex moglie è stata uccisa con un corpo contundente e allora Mara per scagionare il compagno deve indagare nel passato della donna per arrivare al suo assassino

Michelle Wan è nata in Cina e precisamente a Kunming, è americana d’adozione essendo cresciuta poi negli Stati Uniti, ha vissuto inoltre in India, Inghilterra, Francia e Brasile. Attualmente vive in Canada insieme al marito, un botanico esperto di orticoltura tropicale.

Frequenta ogni anno per lunghi periodi la Dordogna, alla ricerca delle

La maledizione di Lazzaro

Il nuovo caso dell’anatomista Thomas Silkstone

Lucius Etruscus, 21/05/2018

Il mistero delle tre orchidee

Nella Milano degli anni ’40, sotto la pesante cappa del regime fascista, il commissario De Vincenzi deve...

Pino Cottogni, 1/03/2017

Bus Stop Sherlockiana: La maledizione dei Baskerville

Per i "martedì" di SHERLOCKIANA, da oggi un eBook speciale per tutti gli amanti di Conan Doyle. "La maledizione...

Luigi Pachì, 17/02/2015