Il nome e cognome dell’autore di Sherlock Holmes e le ombre di Gubbio pubblicato da Hobby and Work 2006, mi ha praticamente invitato a dare vita al giochetto di parole del titolo.  Giochetto infantile? Lo so. Chiedo venia ma mi è venuto spontaneo. Anche perché di

Enrico Solito avevo già letto qualcosa e dunque potevo benissimo dire se era il solito Enrico o meno. Prima di svelare il mistero (che poi proprio mistero non è se nel titolo c’è Il Solito Enrico e dunque è pari pari uguale a quello di prima) vediamo che cosa ci va a fare Sherlock Holmes a Gubbio.

Siamo nel 1891. Si parte con il dottor Watson che parla, naturalmente, in prima persona. Tutto felice perché sta riscoprendo uno slancio di affettuoso trasporto per

la moglie. D’altra parte è arrivata la primavera e anche il dottore risente dei suoi benefici influssi. Vuole portarla nel miglior ristorante di Londra. La moglie ne rimane lusingata ma purtroppo non può. Deve andare a trovare un’amica che non vede da molto tempo e che l’ha invitata. Watson mette un po’ il broncio ma la moglie parte lo stesso. Parte ma non arriva. Almeno così sembra da un telegramma della suddetta amica che l’ha aspettata invano alla stazione. Il nostro dottore si agita, va a trovare a casa l’amico Holmes che non c’è. Allora corre a Scotland Yard dall’ispettore Lestrade per avere un aiuto. Qui arriva anche Holmes e tutti e due cercano di risolvere il mistero andando dall’amica della moglie di Watson. Che trovano fresca e giuliva. Un trucco per sviare Watson, o meglio, Holmes da Londra? Sembra proprio di sì perché nel frattempo è stato ucciso un ex sottufficiale di marina italiano che è appena arrivato in Inghilterra e che ha cercato di contattare proprio Holmes. Tralasciando altri particolari da una antica edizione dei Sonetti di Petrarca si arriva a Pier Luigi Neri da Gubbio che chiede il suo aiuto. Una specie di lupo fantasma terrorizza la sua città. Data la fama di grande detective solo Holmes può risolvere il mistero. Holmes e Watson partono per Gubbio. Qui vengono ospitati dallo stesso Neri che racconta i terribili episodi. Un intero gregge di pecore e lo stesso pastore sono stati uccisi da un lupo che non

Sherlock Holmes e le ombre di Shadwell

Il detective inglese indaga tra gli incubi lovecraftiani

Luigi Pachì, 26/12/2020

Enrico Solito ne "I gialli di Crimen"

In edicola e in versione eBook, per dodici mesi, tutta la narrativa di Enrico Solito sul segugio di Baker Street

Luigi Pachì, 4/03/2019

DVD e Blu-Ray Sherlock Holmes: Gioco di ombre

Arriva in Italia il seguito del film di Guy Ritchie in versione Combo

Luigi Pachì, 19/05/2012